Royale' Creative

facebook twitter

Cronaca Arte

"Dream: auto del futuro dal 1950"

Ultimo appuntamento a Torino per il ciclo Trilogia dell'Automobile
Marta Pepe - 22/09/2008
Fonte: www.torinoworlddesigncapital.it
"Dream car", sogno dell’auto fuori serie, unica, simbolo del futuro ottimista e luminoso, e perché no, concessione al desiderio di evasione dalla realtà quotidiana. Dal 19 settembre al 23 novembre 2008 sui  14mila metri quadri del padiglione "Giovanni Agnelli" di Torino Esposizioni, prende vita questo sogno, la storia del’automobile, dagli anni 50 ad oggi, ma non solo, anche  la storia di chi l’automobile l’ha desiderata, sognata, comprata , guidata.

L’esposizione presenta più di  50 prototipi esposti, 3 sale per gli audiovisivi per proiezioni e virtual reality che descrivono l’iter progettuale, dall’idea alla realizzazione, ed inoltre numerosi incontri con aziende e designer presso la sala conferenze della Mostra. 

Dopo "Novecento" e "Velocità" – i due percorsi espositivi già realizzati quest’anno - "Dream" è il terzo atto di una trilogia che ci aiuta a comprendere la storia passata dell’automobile e gli scorci futuri che si prefigurano . Ci saranno le automobili più rappresentative della storia dello stile e del design, provenienti da tutto il mondo, con particolare attenzione a quelle che racchiudono la dimensione del sogno che l’immaginazione collettiva ha associato all’auto.

Tutti i marchi dell’automobile hanno sempre ricercato, accanto al concetto di auto per tutti, visioni originali, simboli e forme che identificassero i loro modelli e li rendessero unici nel mondo, ma anche che prefigurassero l’auto del futuro. Successivamente - dalla metà degli anni 70 - si è andata affermando anche la ricerca sulle tematiche più critiche dell’auto, l’inquinamento, la sicurezza, l’eco sostenibilità. Un lungo percorso che  - da Fiat a Lancia, dagli stabilimenti di Bertone, dai designer Mario Revelli di Beaumont , Dante Giocosa, Pininfarina - conduce ad oggi, ed in particolare a Torino da sempre eccezionale focolaio di tradizione automobilistica in serie, ma anche di artigianato e di propensione alla creazione del pezzo unico e che oggi vede operare i maggiori designers a livello mondiale.

La mostra - realizzata dal Comitato Organizzativo di Torino World Design Capital in collaborazione Museo Nazionale dell’Automobile Carlo Biscaretti di Ruffia e grazie al sostegno della Camera di Commercio e al contributo della Città di Torino -   arricchisce quest’ultima di una testimonianza unica su uno degli aspetti più cruciali e significativi della storia del design, l’attività di progettazione, studio e produzione dell’automobile. Inoltre rappresenta l’occasione per i tantissimi appassionati  per ammirare queste vere opere d’arte, reperti storici di cultura, costumi e società degli anni passati.

INFORMAZIONI

Dove: Torino Esposizioni - TORINO
Quando: da venerdì 19 settembre 2008 a domenica 23 novembre 2008
Orario: 10.00 - 18.30. Chiuso lunedì
Contatti: Torino 2008 World Design Capital: tel. (+39) 011.218213; mail: info@torinoworlddesigncapital.it
Prezzo: intero 7,00 Euro; ridotto 5,00 Euro; scuole 2,00 Euro
Sito web: Torino World Design Capital

bullet hover email hover menu arrow